chiesa di Domo

Marzo 2019

da Panama 2019 a Lisbona 2022

 

chiesa di Porto

 il Notiziario del mese

 Sezione Ragazzi

 Agenda Diocesana


Sulla via della Croce verso la Risurrezione

Il tempo di quaresima porta con sé la grazia di entrare nella Pasqua di Gesù ovvero nel mistero di una vita totalmente donata. Qualcuno ritiene che la croce sia stato un incidente di percorso per il Signore Gesù. Avrebbe preferito che la vicenda del Maestro volgesse per altre vie. E invece è proprio nella via della croce che arriva al suo epilogo. Noi, gente così disillusa, non ne facciamo più caso ma ancora qualche bambino chiede come mai c’è un signore appeso a una croce (mi è capitato in una celebrazione con i bambini della scuola dell’infanzia!).
E così penso ad alcune considerazioni:
Lo sguardo di Gesù dalla croce: uno sguardo da cui lasciarsi guardare, al di là di ciò che riusciamo a fare noi. E’ lo sguardo di chi fa il tifo per noi e non si stanca di attirarci a sè
L’affetto del credente che si rivolge al crocifisso: è la preghiera accorata, il dialogo orante (un po' come quello di don Camillo!) che sa portare e depositare tutto dinnanzi alla croce di Gesù, consegnandoglielo con la confidenza dei figli e dei fratelli
La compartecipazione alla crocefissione di Gesù: è la consapevolezza che anche noi siamo compartecipi del male del mondo, anche noi non possiamo chiamarci fuori dal crocifiggere Gesù e con lui l’uomo ogni volta che aggiungiamo dei tasselli di male alla vicenda del mondo
Il cuore trafitto di chi ha sostato sotto la croce: molti che hanno avuto il coraggio di sostare sotto la croce se ne sono andati pentiti e hanno cambiato vita … la quaresima diventa così tempo di conversione e di scelte.
Per questo la tradizione della Chiesa porta con sé l’ardire di farci camminare con il Maestro portando ognuno la sua croce per arrivare con lui alla gloria di una vita da risorti perché abitati dalla sua presenza che non viene mai meno.

Ci aiuteranno in questo tempo allora varie proposte:

la PAROLA DI DIO nella sua abbondanza durante la liturgia ma anche nella predicazione di un tempo di esercizi spirituali.

la celebrazione della VIA DELLA CROCE passando per le vie dei nostri paesi per dire che è lì che si dona la vita dentro una quotidianità spesso segnata da pesanti fatiche e contemporaneamente da grandi gesti di solidarietà.

La meditazione della PASSIONE SECONDO MARCO per entrare nei sentimenti di Gesù e dei discepoli

L’amore per la chiesa (è lo stesso amore di Gesù fino all’ultimo respiro!) attraverso la riflessione sulla lettera del Papa “EVANGELII GAUDIUM” che ci consegna la gioia del vangelo e la responsabilità di essere evangelizzatori, contenti di Gesù, nella nostra società

L’attenzione ai GIOVANI riprendendo il riferimento al sinodo sui giovani da poco celebrato e consapevoli che la vita dei giovani spesso ha a che fare con la croce nei suoi vari aspetti

Un TEMPO PER LA RICONCILIAZIONE: per molti forse da anni si è persa la via del confessionale. Forza! Chiedere perdono è un rimettersi in cammino alla sequela del signore Gesù per una vita risorta!

Ci conceda il Signore di vincere le nostre pigrizie, di avere il coraggio di rischiare perché il vangelo possa raggiungere la nostra vita e renderci uomini e donne della Pasqua: di questo la nostra società, che ha perso ogni riferimento alla Gerusalemme celeste, forse necessita …a noi la possibilità di esercitarci! Così, come ci suggerirebbe il nostro arcivescovo, “cresce lungo il cammino il suo vigore”!

Buon cammino di quaresima per una Pasqua di risurrezione!

Don Luca


Orari delle celebrazioni feriali e festive

clicca qui

Per le proposte della Quaresima e della Pasqua

clicca sui relativi menu a destra


TRE COMMISSIONI per sviluppare altrettanti percorsi pastorali su:

Parola -  riflettere sulla Parola di Dio e su come far camminare la comunità a partire dalla Parola
Poveri -  riflettere sulle povertà e su come far camminare la comunità a partire dai poveri
Famiglia -  riflettere sulla famiglia e su come far camminare la comunità a partire dalla attenzione alle famiglie

CHI VUOLE PARTECIPARE può dare la propria disponibilità a don Luca


 

 Per restare in contatto con don Hervé e avere notizie e foto dalla sua Missione di Haiti, clicca qui

oppure mandaci la tua mail sulla quale ti invieremo periodicamente

il Diario della Missione di Haiti

Per comunicare con don Hervé puoi usare la mail
erveoddone@gmail.com
oppure tramite WhatsApp al n.ro 00509 31 81 7815

Se vuoi sostenere con un contributo le attività della Missione
puoi fare un bonifico sulle seguenti coordinate:

Erve Oddone Simeoni
IBAN - IT29B 03111 50401 000000000400

Causale: HAITI

oppure puoi consegnare in chiesa la tua offerta in busta
indicando sempre “per HAITI”

 


Novità inserite nel sito, aggiornamenti...

2019

La nuova Agenda Diocesana da luglio 2018 a luglio 2019, clicca qui

Il Vangelo delle Feste per i bambini (testi e disegni): dal sito della Diocesi, clicca qui


2 febbraio, il notiziario di marzo 2019

2 febbraio, le lettere di don Luca Ciotti alla Parrocchia

2 febbraio, il Diario della missione di don Hervé ad Haiti

2 febbraio, le nuove puntate dell'itinerario biblico


Se desiderate ricevere gratuitamente sulla vostra casella mail il

Notiziario Mensile

o volete essere aggiornati sulle attività dell'Unità Pastorale, potete richiederlo scrivendo a

info@parrocchiaportodomo.it

 

"Il nostro impegno di portare il Signore
nelle Case di tutti non cessa mai!"

Cari Amici e Amiche, vi preghiamo di segnalare

- a Don Luca (tel. 339-4530248)
- al diacono Luca (tel. 371-1276098)
- alla Signora Iva, per Porto (tel. 0332-548861)
- al Signor Ezio, per Domo (tel. 333-5260138)


le persone malate, anziane o comunque con problemi di mobilità che desiderano ricevere la Comunione nella loro abitazione.
Noi contatteremo gli interessati o i loro familiari concordando le modalità in dettaglio. Grazie!
…E non dimenticate di segnalarci anche coloro che sono ricoverati in ospedale o alle case di riposo!
Grazie per la vostra collaborazione!

per non dimenticare...

Come molti avranno notato, stiamo raccogliendo e pubblicando sul sito web della nostra Unità Pastorale fotografie e ricordi dei parroci e dei sacerdoti di Porto e di Domo, per conservarne la memoria e riproporre la loro figura al ricordo di tutti. Sono anche ricordate altre figure di sacerdoti legati alle nostre parrocchie.

Vi chiediamo la disponibilità a prestarci eventuali foto, immaginette, ritagli di giornale, testi, ricordi, in vostro possesso, che fotograferemo e prontamente vi restituiremo. Il materiale ricevuto sarà pubblicato sul sito web o utilizzato per eventuali attività culturali delle nostre parrocchie.

Grazie a tutti per la collaborazione!


Il restauro del Battistero di Domo e la presentazione del progetto


CONTRIBUTI E OFFERTE PER RESTAURI E LAVORI

Chi volesse contribuire alle spese per i lavori eseguiti o in programma può farlo tramite bonifico bancario su uno dei seguenti conti della parrocchia:

PARROCCHIA DI PORTO
IBAN IT56 D033 5901 6001 0000 0122 758
causale: ....

PARROCCHIA DI DOMO
IBAN IT82 X033 5901 6001 0000 0122 760
causale: ...

Le offerte per le sole opere di restauro autorizzate dalla Soprintendenza sono deducibili dalle tasse richiedendo l'apposita attestazione in Parrocchia.